Storia della C.r.d.d.

    La C.r.d.d. nasce il 12 febbraio 2001 come punto di aggregazione e di arrivo delle esperienze degli esperti dei primi tre enti conduttori di procedure di riassegnazione per i domini sotto il ccTLD .it: E-solv s.r.l., Studio Sanguigni Veglianti Piacentini, Studio legale Fogliani.

    Al momento della costituzione della C.r.d.d.,  i saggi che vi aderirono avevano risolto o stavano risolvendo oltre il 90% delle dispute sui nomi a dominio italiani. Facendo tesoro delle esperienze precedenti, la C.r.d.d. è stata organizzata specificamente per garantire il più efficiente espletamento del servizio di gestione delle procedure di riassegnazione dei nomi a dominio e, più in generale, per offrire all'utenza un servizio informativo online per la prevenzione e la risoluzione delle dispute relative ai nomi a dominio.

    Terminata la fase organizzativa, la C.r.d.d. ha chiesto ed ottenuto dalla Naming Authority italiana in data 22 febbraio 2001 l'abilitazione quale ente conduttore delle procedure di riassegnazione dei nomi a dominio. Il 5 marzo 2001 perviene alla C.r.d.d. il primo ricorso, seguito nei tre mesi successivi da altri ricorsi per altri 22 nomi a dominio.

    Oggi C.r.d.d. è l'ente conduttore cui sono che ha ricevuto più ricorsi, e quello al giudizio dei cui saggi è stato sottoposto il maggior numero di domini sotto. il cc TLD .it.

 


inizio sito

inizio sito

E-mail: svp@crdd.it
Manda un messaggio

inizio pagina

inizio pagina